AutSide Social Football 6 anni di calcio per l’inclusione sociale contro ogni razzismo. Campagna di supporto e sostegno economico al progetto

condividi su:
AutSide spogliatoi 1

Ci siamo! Oggi Lunedì 22 ottobre alle ore 20:00 al campo della Polisportiva Stella, prima giornata di campionato provinciale Uisp Rimini calcio a 7: Autside Social Football – Ristorante da Lele. Continuiamo il nostro percorso per Bafode, per continuare a tenere vivo il suo sogno che è anche il nostro, un mondo più giusto da costruire, senza confini e sfruttamento anche attraverso lo sport e il calcio popolare. Per farlo anche il tuo sostegno o contributo economico è importante. Forza AutSide!

Combatti il razzismo, sostieni Autside Social Football!

Il progetto della squadra di calcio antirazzista AutSide nasce nel 2012 a seguito dei primi flussi di richiedenti asilo e migranti provenienti dalla Libia (Emergenza Nord Africa) con la volontà di attivare pezzi di società, giovani, pensionati, tutti e tutte coloro che si riconoscono nello sport e nel calcio come strumento di inclusione e partecipazione alla vita del nostro territorio.

Dall’avvio del progetto ad oggi sono stati più di 150 i ragazzi provenienti da diversi paesi e da diversi Centri di accoglienza straordinaria e SPRAR, gestiti da vari Enti gestori, che attraverso il nostro progetto hanno potuto attivarsi attraverso lo sport e il calcio e soprattutto partecipare a competizioni sportive come il campionato Uisp di calcio a sette, tornei nazionali antirazzisti, eventi locali.

Tutto questo ha avuto per noi dei costi enormi, dalle rate del campionato, alle tante spese per fornire il materiale sportivo (divise, scarpe, calzini, palloni), trasporti, attività di segretariato sociale a supporto dei percorsi per il riconoscimento di una qualche forma di protezione a seguito della richiesta d’asilo (relazioni sociali, contatti con gli operatori dei progetti, accompagnamento ai servizi territoriali).

Lunedì 22 ottobre prende il via il campionato di calcio a sette UISP il torneo al quale abbiamo sempre partecipato fin dal 2012, crediamo che oggi più che mai progetti come quello dell’AutSide Social Football debbano essere sostenuti e supportati, per questo chiediamo un supporto economico, l’attivazione di una sorta di azionariato sociale a sostegno della squadra e del progetto di inclusione contro ogni forma di razzismo e marginalità attraverso il calcio sociale.

Il progetto della squadra AutSide Social Football offre da sei anni non solo ai richiedenti asilo e ai migranti del territorio, ma anche alle cooperative e a tutti gli Enti territoriali e alle Istituzioni coinvolti nei percorsi di accoglienza un servizio importante per il benessere sociale e l’attivazione sociale nella nostra città, respingendo concretamente le tante forme di marginalità e razzismo che purtroppo sono diventati ordinaria quotidianità nel nostro paese. Una decina sono stati i ragazzi che hanno proseguito il loro percorso sportivo con alcune società a livello professionista questo a significare che oltre all’inclusione sociale nel territorio si è data la possibilità ad alcuni talenti di proseguire anche la carriera sportiva.

Sostenere AutSide, è sostenere un’idea di società aperta, antirazzista e plurale e soprattutto solidale.

È possibile fare una donazione (causale: AutSide Social Football) al seguente iban:

CREDITO DI ROMAGNA IT68B0327324200000300106272

Vi ringraziamo fin da ora per l’attenzione e per il sostegno che ci vorrete dare e ricordiamo che siamo sempre alla ricerca di volontari e volontarie a supporto del progetto.

PER QUESTO SIETE TUTT@ INVITATI A PARTECIPARE

Mercoledì 24 OTTOBRE ALLE ORE 18.30 alla  Call 4 Volunteers! Chiamata ai/lle volontari/ie!

condividi su: