Contro sfratti e speculazione, striscioni nei luoghi simbolici #SfrattiZero #UnaCasaPerTutti

condividi su:
43643453_1089623021200228_7864349633126858752_n

Oggi nella giornata clou di mobilitazione italiana per il diritto alla casa, alla città al territorio con tante iniziative in molte città ed anche nella nostra, la nostra giornata è iniziata con la notizia delle esternazioni del consigliere comunale della Lega, Matteo Zoccarato contro il progetto di riqualificazione di Casa Don Andrea Gallo per l’autonomia.

Mentre aumenta ovunque il disagio abitativo e gli sfratti per morosità incolpevole, mentre aumentano i numeri degli homeless in tutta Europa, la Lega di Salvini non perde l’occasione per promuovere la sua politica di odio verso i poveri costruendo consenso sulla retorica della guerra fra poveri come collante sociale e attaccando il progetto di riqualificazione di un luogo degno per il diritto alla casa come Casa Don Gallo. Per questo oggi come avevamo promesso abbiamo messo in atto una protesta silenziosa ma non meno visibile, quella di segnalare attraverso alcuni striscioni i luoghi dell’abbandono che potrebbero essere riutilizzati per scopi sociali e abitativi attraverso il sostegno di reti solidali e forme di crowdfunding e i luoghi dove è in atto una speculazione edilizia.

Sarà nostra premura nelle prossime settimane aprire un dibattito serio anche sull’impatto del turismo e dei processi di gentrificazione e speculazione e sul loro impatto sulle persone più povere e meno tutelate della città, spesso le stesso impiegate con paghe da fame nelle aziende turistiche del territorio, lavori poveri che non garantiscono nessuna autonomia abitativa. Lo faremo anche grazie alla nostra partecipazione all‘incontro nazionale a Napoli del prossimo fine settimana della rete SET (Sud Europa di fronte alla Turistizzazione).

Continuiamo a rivendicare politiche sociali che mettano al centro le persone, continuiamo a rivendicare #UnaCasaPerTutti #ZeroSfratti

Sportello diritti per tutti (ADL Cobas – ASS. Rumori Sinistri ) – Campagna #UnaCasaPerTutti

Foto 

 

condividi su: