Giornata della memoria contro tutti i nazifascismi di ieri e di oggi #DefendAfrin

condividi su:
DUizdXDXcAAAz4o

Rimini – Presidio contro l’aggressione militare turca in Rojava.
Nella #giornatadellamemoria di tutte le vittime dell’olocausto (il 27 Gennaio 1945 le truppe dell’Armata Rossa liberarono il campo di concentramento di Auschwitz) tante città italiane ed europee si sono mobilitate a fianco della popolazione del #Rojava, contro l’aggressione militare turca, contro il nazifascismo di ieri e di oggi e l’indifferenza della comunità internazionale e in particolare dell’Ue ancora una volta complice di un nuovo eccidio.
Per queste ragioni oltre ai tanti interventi che hanno sottolineato l’importanza della difesa della Rojava, del confederalismo democratico (un progetto di democrazia radicale, basato sull’autogoverno per realizzare l’uguaglianza e la piena giustizia sociale che si sta praticando in quell’area del Medio Oriente) e la straordinaria resistenza contro l’Isis e contro ogni forma di fondamentalismo islamico, è stato fortemente criticato il Questore che anche oggi per l’ennesima volta ha concesso spazi all’organizzazione neofascista Forza nuova in via della Fiera per l’ennesima raccolta solidale farsa tracotante odio e idiozia.
Contro i nazifascimi di ieri e di oggi ai nostri posti ci troverete sempre! Ocalan Libero! Rojava libera!
#DefendAfrin #NoFlyZoneAfrin #BijiRojava #ErdoganTerrorist#FigntFascism

 

condividi su: