Làbas vive! Ci vediamo il 9 settembre #RiapriamoLàbas #GrandeManifestazione

condividi su:
labas striscione cas amadiba

Il 9 settembre 2017 RiapriamoLàbas – Grande Manifestazione

« Anche le città credono d’essere opera della mente o del caso, ma né l’una né l’altro bastano a tener su le loro mura.
D’una città non godi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà a una tua domanda. »

Oggi sono molte le domande da porsi dopo lo sgombero di Làbas, un luogo degno che poco ha a che fare con l’immaginario degli spazi sociali ma molto di più con le pratiche sempre più diffuse in tutta Europa di mutualismo e solidarietà liberatrice nate per rispondere dal basso ai bisogni trasversali generati dal deserto sociale e culturale prodotte dalla crisi e alla costruzione di vere e proprie istituzioni del comune, capaci di creare nuovo welfare e nuovi spazi di vita e organizzazione.
Sgomberare Làbas significa sgomberare uno dei pochi dormitori sociali per homeless in città, sgomberare uno spazio giochi e di attività per i bimbi e le bimbe del quartiere LàBimbi, un progetto di riscatto e autoreddito come Làbiopizza a Làbas o il Schiumarell – Birrificio sociale, il mercato bio di Campi Aperti a Làbas, una biblioteca, spazi abitativi per studenti e precari.
Un luogo che ha sempre lottato contro l’Europa dei confini e che come le ong non embedded subisce la violenza del nuovo corso politico Minniti/Di Maio/Salvini uniti più che mai nella rincorsa alla politica del disumano.
Leggeremo come sempre un sacco di porcate sui giornali e dalle bocche dei politici, ma noi sappiamo che oggi Bologna è più povera senza Làbas.
Riprendiamoci Làbas!
Solidarietà anche al Laboratorio Crash sgomberato questa mattina. 

CASA MADIBA NETWORK 

8 Agosto 2017 siamo stati a Bologna in solidarietà con la realtà sociale violentemente sgomberata. Centinaia di persone degne alla conferenza stampa dopo lo sgombero di Làbas.
Diversi gli appuntamenti lanciati:  30 Agosto assemblea pubblica, 9 Settembre corteo.
#RiprendiamociLàbas #TuttoxTutti

condividi su: