Le risposte dall’alto non arrivano, il basso si organizza!

condividi su:

Il corridoio di Casa Madiba è stato trasformato in una bella cameretta con tutti i comfort e le misure di sicurezza previste per Alba e Vivian. Dall’Italia e dal Camerun, due storie di vita totalmente diverse così come diversi sono i motivi che hanno portato Alba e Vivian a trovarsi senza una casa.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria abbiamo continuato a monitorare la loro situazione e a supportarle, adottando anche per loro il PROTOCOLLO per gli abitanti di Casa Don Andrea Gallo Rimini #perlautonomia 2.0.

Le condizioni climatiche di questi giorni e le mancate risposte ai tanti appelli di queste settimane per l’apertura di un hotel per accogliere le persone senza casa della nostra città ci hanno spinto con forza a dare questa risposta. Possibile che su 2500 alberghi nessuno sia disponibile?

Questa emergenza ci ha mostrato le tante ingiustizie prodotte da un sistema iniquo e profondamente diseguale, un sistema che dalla crisi del 2008 ha tagliato e ridotto pesantemente le risorse non solo per il Welfare e la Sanità, non solo per migliaia di lavoratori e lavoratrici precarie per cui stiamo in tanti e tanti rivendicando un Reddito di quarantena, ma anche per le persone senza casa o quelle in precarietà abitativa che non sanno ora come pagare l’affitto a fine mese.

Ma questa situazione ha messo al centro anche le cose che vanno cambiate perché se vogliamo uscire fuori da questa emergenza sanitaria e dalla crisi che verrà non possiamo pensare di farlo da soli e da sole e soprattutto dobbiamo impedire che siano sempre gli/le invisibili, i/le precarie a pagare. Proprio come accaduto invece dieci anni fa!
Questo per dire che come sarà il mondo e la città che abiteremo dopo la fine di questa emergenza dipenderà da tutti e tutte noi.
Da quanto saremo disposti a lottare così come ci stanno stanno mostrando Confindustria e soci vari ovvero chi antepone ai bisogni di salute e sicurezza di tutti i profitti di pochi.
Noi partiamo da qua per dare il nostro contributo, da due letti e da uno spazio di protezione per Alba e Vivian.

Siamo vicini a tutte le persone che stanno soffrendo ovunque nel mondo e lottando per una vita degna.

Ricordiamo che è attivo il numero telefonico per le emergenze ☎️ 371 4427310 e continua la RACCOLTA FONDI per Casa Don Gallo!
Questo l’iban dell’Associazione Rumori Sinistri onlus per le donazioni:
CODICE IBAN
IT68B0327324200000300106272

REDDITO DI QUARANTENA PER TUTT@
UNA CASA PER TUTT@

condividi su:

Warning: file_get_contents(http://www.linkedin.com/countserv/count/share?url=http://www.casamadiba.net/post/lennesimo-homeless-deceduto-nei-tanti-buchi-neri-e-luoghi-abbandonati-della-citta/&format=json): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.casamadiba.net/home/wp-content/themes/maxblog/inc/tn-counter-post.php on line 22

Warning: file_get_contents(http://api.pinterest.com/v1/urls/count.json?url=http://www.casamadiba.net/post/lennesimo-homeless-deceduto-nei-tanti-buchi-neri-e-luoghi-abbandonati-della-citta/): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.0 426 Unknown in /web/htdocs/www.casamadiba.net/home/wp-content/themes/maxblog/inc/tn-counter-post.php on line 33