Lottare è giusto! #SiamoTuttiMoriba Vinto il ricorso contro la revoca del permesso di soggiorno

condividi su:
moriba pride off

Lottare è giusto! Ribellarsi è giusto! Un risultato importantissimo di una squadra fortissima che non si è mai arresa di fronte all’attacco che Moriba e tutta Casa Madiba Network hanno subito con la revoca della protezione umanitaria, a seguito di un ciclo di lotte per il diritto all’abitare e contro lo sfruttamento nel lavoro, di cui Moriba è stato protagonista.
“Non sono mai stato una vittima, sono una persona che ha lottato per i diritti per tutti e tutte ed ho vinto difronte all’ingiustizia che ho subito ”.

#GoodNews #SiamoTuttiMoriba #AbbiamoVinto
Oggi arriva un’altra bella notizia.
Accolto il ricorso presentato dal nostro legale Avvocato Paola Urbinati (che abbracciano e ringraziamo) e con il supporto dello Sportello diritti per tutt* contro la revoca della protezione umanitaria a Moriba dal quale è partita la Campagna #SiamoTuttiMoriba.

Attraverso la campagna #SiamoTuttiMoriba #TocchiUnoTocchiTuttisiamo riusciti, ad ogni livello, a fare piena luce sulla vicenda che ha colpito un attivista dei movimenti per il diritto all’abitare e contro lo sfruttamento lavorativo, dichiarato nell’aprile 2016 dalla Questura di Rimini (a pochi giorni dal tumulto antirazzista alla Conad) #SocialmentePericoloso per l’ordine pubblico e la sicurezza dello Stato, proprio per colpire chi come Moriba non si è mai arreso ad un presente fatto di assistenzialismo, sfruttamento, annientamento umano e sociale. Con ancora più forza oggi diciamo, Siamo tutti Moriba, perché è con questi nuovi cittadini e cittadine che dobbiamo e possiamo immaginare e costruire un nuovo mondo possibile.

Nuovamente grazie all’avvocato Paola Urbinati, all’ADL Cobas Emilia Romagna e a tutt* quelli che ci hanno sostenuto.

Ora, come dice anche Moriba, una soluzione stabile Casa Andrea Gallo Rimini #perlautonomia.
#UnaCasaPerTutt* #Ribellarsiègiusto #Tutt*Liber*
Qui il documento riepigolativo della vicenda:
http://bit.ly/2wUgaRJ

Il primo commento di Moriba:

** nella foto lo spezzone del Pride off al Rimini Summer Pride 

condividi su: