Grazie a Non una di meno, Rimini incontra Black Lives Matter

condividi su:
banner blm

NON UNA DI MENO incontra BLACK LIVES MATTER

Il 9 Maggio sarà a Rimini Karlene Griffiths Sekou, del movimento Black Lives Matter (https://blacklivesmatter.com/), nato nel 2013 in seguito all’omicidio di Trayvon Martin da parte di un agente di polizia.

Black Lives Matter si organizza nelle diverse città degli stati uniti per prevenire e contrastare ogni tipo di violenza inflitta alla comunità black da parte dello stato e delle forze dell’ordine.

⚠️Black Lives Matter sottolinea come la violenza razzista contro le persone di colore sia strutturale e onnipresente, come questa stigmatizzi e svalorizzi le vite delle persone, addirittura stroncandone resistenze e resilienze con la morte.

Fino ad oggi, si legge sulle pagine web di BLM, il movimento di liberazione nera negli Stati Uniti ha creato spazi di protagonismo per gli uomini eterosessuali e cisgender: è necessario portare al centro le voci delle donne, delle persone queer e trans, costruendo percorsi di riconoscimento e partecipazione.

Black lives matter si interroga anche sugli strumenti di cui il movimento deve dotarsi per crescere in maniera orizzontale sia sul territorio che oltre i confini.

Di questi punti e di molti altri discuteremo insieme a Karlene Griffith Sekou

Cominceremo la nostra serata alle 18.30 con un piccolo aperitivo di autofinanziamento che proseguirà dopo l’incontro

A seguire serata con balli popolari da tutto il mondo!

condividi su: