Primo sopralluogo al cantiere di Casa Don GALLO #UnaCasaPerTutt*

condividi su:
cantiere accesso

Ieri primo sopralluogo con i tecnici di Anthea a Casa Don Andrea Gallo Rimini #perlautonomia 2.0 dopo la firma della convenzione.
Un grande risultato non solo della forza di questo progetto di autogestione e co-hounsing fra persone senza casa e senza fissa dimora che ha raggiunto negli ultimi tre anni importanti risultati (128 persone accolte 284 quelle incontrate nei colloqui e attività di primo contatto) ma anche del Percorso di urbanistica Partecipata Madi_Marecchia, iniziato poco dopo l’apertura della casa, il 24 Dicembre 2015.
Il piano degli interventi in corso di realizzazione rispecchia l’idea progettuale emersa dal percorso di Madi_Marecchia che ha coinvolto attraverso il metodo dei piccoli passi e le assemblee settimanali, professionisti, vicinato, abitanti della casa, attivisti/e e realtà sociali del territorio, con l’obiettivo di ripensare la funzionalità di questo spazio.
Un percorso che ha messo in rete tutti gli attori sociali coinvolti in una prospettiva intersezionale, capace di tenere insieme i bisogni e i punti di vista di tutti rispetto ad ogni livello e competenza di intervento.
Grazie ai nostri vicini e agli abitanti del quartiere, allo staff dell’Assessorato politiche sociali e dei lavori pubblici del Comune di Rimini, a tutti gli abitanti e attivisti e attiviste per l’importante traguardo raggiunto.
UNA CASA PER TUTT*
#CantiereCasaDonGallo #finiteprestro #AvantiRiminiDegna

condividi su: