Ritorna il #GuardarobaSolidaleMadiba con tante novità e una nuova apertura

condividi su:
logo-guardaroba-new

Voglio, avrò —
se non qui,
in altro luogo che ancora non so.
Niente ho perduto.
Tutto sarò. Fernando Pessoa – Voglio, avrò

Il Guardaroba Solidale Madiba, dopo la breve pausa estiva, ritorna Tutti i Lunedì e Giovedì dalle ore 16.00 alle 18.00 fino alla fine di settembre. Da ottobre ritorna l’orario invernale dalle ore 15.00 alle 17.00 e una nuova apertura settimanale: Venerdì mattina dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Cosa facciamo: colloqui individuali, distribuzione vestiario e generi prima necessità, servizio docce.
Raccolta vestiario e scarpe,generi di prima necessità (alimenti, farmici, assorbenti, prodotti per l’igiene personale).

Come lo facciamo: rifiutando qualsiasi idea di assistenzialismo, ogni persona è dotata di autonomia, noi mettiamo a disposizione uno spazio accogliente, persone disponibili ad ascoltare, vestiario e generi di prima necessità e la possibilità di potersi fare una doccia in tutta tranquillità.   Ricordando alle persone che consegnano vestiario e materiali che noi non siamo una “discarica o centro raccolta” dove scaricare di tutto e un pò o beni che non hanno più alcun valore per chi li cede, ma un progetto di riscatto sociale e mutualismo che attiva la cittadinanza degna, la cittadinanza consapevole che la povertà non è una colpa ma il preciso prodotto delle disuguaglianze sociali, economiche ambientali figlie del sistema economico capitalista. Con questa cittadinanza e con le persone che si rivolgono al Guardaroba vogliamo costruire dei percorsi, non limitarsi a degli scambi. Lo facciamo gratuitamente spendendo il nostro tempo libero per costruire un mondo più giusto. Lo facciamo in tante , diverse e di ogni età, occupandoci con sensibilità e discrezione di chi incontriamo. Lo facciamo rifiutando ogni razzismo, sessismo, transomofobia.

Ricordiamo a tutti e a tutte alcune cose importanti per il buon funzionamento del Guardaroba:
1) Consegna vestiario e generi alimentari: SOLO nei giorni di apertura o con appuntamenti concordati (NON LASCIATE COSE SULLE SCALE). Ci piace entrare in relazione non solo con chi usufruisce dei servizi del Guardaroba ma anche con le persone e la cittadinanza degna e solidale che ci porta i materiali
2) Abbiaguardaroba solidale settembre 2017mo bisogno di: vestiario e intimo (soprattutto maschile),scarpe, lenzuoli/coperte SINGOLE, cibo in scatola, latte, zucchero, biscotti, caffè, pasta.

Se vuoi collaborare al progetto mandaci un messaggio sulla pagina Facebook del Guardaroba oppure scrivici casamadiba@gmail.com.
#dallagenteperlagente #mutualismodiffuso #GuardarobaSolidale #UnaRispostaDegna

 

*Il Guardaroba Solidale si trova a Casa Madiba Network in via Dario Campana n. 59/F (dopo AMIR)

condividi su: