#SiamoTuttiMoriba in corso prima udienza contro revoca protezione umanitaria

condividi su:
moriba pride off

#SiamoTuttiMoriba oggi si terrà la prima udienza al Tribunale di Bologna del ricorso contro la revoca della protezione umanitaria a Moriba. Qui un documento di riepilogo della vicenda: http://bit.ly/2wUgaRJ.
Moriba è nostro fratello ed attivista del Network solidale di via Dario Campana, dal 2012 le nostre strade si sono incontrate e da allora non abbiamo mai smesso di camminare fianco a fianco nei tanti percorsi che si sono generati soprattutto a partire dal 7 dicembre 2013, quando abbiamo aperto la porta dell’ex caserma dei Vigili del fuoco che dopo il sequestro e lo sgombero del 20 maggio 2015 abbiamo riconquistato.
Moriba fin dal suo arrivo in Italia – con il progetto dell’Emergenza Nord Africa – si è attivato per rivendicare un’accoglienza degna, per il diritto all’abitare per tutti e tutte, per una regolarizzazione permanente contro la clandestinità che rende invisibili e sfruttati/e, contro ogni razzismo e fascismo.
Per questo Moriba è stato duramente colpito. Ma Moriba non è una vittima, Moriba è un attivista consapevole che quando ti ribelli, che quando metti tutto te stesso per contrastare le ingiustizie sociali, qualcosa devi essere disposto a metterla in gioco.

Per questo SIAMO TUTTI E TUTTE MORIBA!

Tocchi Uno Tocchi Tutti!

seguiranno aggiornamenti 

condividi su: