Associazione Rumori Sinistri

Associazione Rumori Sinistri

L’associazione di volontariato Rumori Sinistri nasce nel 2005 a Rimini, all’interno dell’importante esperienza di autogestione dello spazio sociale Laboratorio Paz, e opera localmente nel settore culturale e della promozione dei diritti di cittadinanza contro ogni forma di discriminazione, con progetti attivi rivolti alla cittadinanza migrante, ai lavoratori e alla lavoratrici gravemente sfruttati nell’industria turistico/stagionale nonché alle culture e arti in genere.
Inoltre sviluppa progetti di ricerca/inchiesta e percorsi/interventi di comunità, attraverso azioni di sensibilizzazione/denuncia, mediazione sociale, campagne informative.

Da quattro anni l’associazione gestisce lo Sportello Migranti (in rete con l’Ass. Città Migrante Reggio Emilia e l’Ass. Ya Basta Bologna e attualmente A.D.L. Cobas), un servizio di consulenza e informazione per i cittadini migranti atto anche a diffondere tra i cittadini stranieri un’interpretazione consapevole delle implicazioni politiche ed economiche che stanno alla base delle legislazioni sull’immigrazione.

Dall’estate 2008 è attivo uno Sportello informativo e di inchiesta durante la stagione estiva sia a Cesenatico che a Rimini, rivolto ai lavoratori e alle lavoratrici stagionali.

Dall’anno 2010 l’associazione è in rete con il Progetto Regionale “Oltre la strada”, un sistema di interventi complessivo per la lotta alla tratta e alle forme di grave sfruttamento, in particolar modo rispetto all’area finalizzata all’emersione di potenziali vittime di grave sfruttamento lavorativo (sperimentazioni per il primo contatto negli ambiti dello sfruttamento lavorativo, del badantato, dell’accattonaggio; potenziamento della rete a bassa soglia di “punti di segnalazione” di potenziali vittime; collaborazione e definizione di modalità comuni di rilevazione di indicatori di sfruttamento e di modalità comuni di segnalazione; segnalazione di potenziali vittime, ai fini della valutazione e invio ai servizi ritenuti più idonei e alle strutture di accoglienza dedicate.

Per queste ragioni e per implementare il lavoro in essere sul tema del lavoro e, in particolar modo del lavoro stagionale, abbiamo avviato (dal 2013) un percorso di collaborazione con A.D.L. Cobas per costituire un’associazione sindacale anche nel nostro territorio che ci permette di mettere in campo tutti gli strumenti necessari per intervenire al meglio nelle situazioni che incontriamo.

Associazione Rumori Sinistri - Campagna Gioco Anch'ioL’associazione è molto attiva anche nel campo culturale con la promozione di cineforum, rassegne e presentazioni di libri, mostre fotografiche.
Nel marzo 2012 aderisce alla Campagna “Gioco anch’io” e insieme al comitato antirazzista cittadino “Riminesi Globali contro il razzismo” intraprende un nuovo percorso dedicato allo sport e in particolar modo al calcio sociale attraverso la costituzione di una squadra di calcetto antirazzista composta da attivisti, volontari e giovani migranti. Nasce così dapprima la squadra di calcio Autside Social Football e poi la Polisportiva Autside.

AutSide Social FootballNello specifico a fine giugno 2012 è stato presentato un progetto di rete con UISP, Coop. Cento fiori ed enti istituzionali presso il Centro di Servizio per il Volontariato locale (Volontarimini) per implementare il progetto di calcio sociale, progetto finalizzato a percorsi di reinserimento per giovani con problemi di dipendenze patologiche e migranti della prima generazione meticcia.

L’associazione, inoltre, ha collaborato per diversi anni attivamente alla redazione regionale del Progetto Melting Pot Europa, collaborazione che si è conclusa nel dicembre 2014.

Info e Contatti

Read more free pokies aristocrat