Le multe per le panchine, lo sfratto di Casa Gallo ci mostrano la città che abitiamo

condividi su:
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Conferenza stampa di presentazione della Manifestazione del 28 Ottobre 2017 a Rimini all’interno della Campagna #UnaCasaPerTutti #CasaGalloUnaSoluzione 

Il diritto alla città, è molto di più di un diritto di accesso individuale o di gruppo alle risorse urbane è un diritto a cambiare e reinventare la città in base alle nostre esigenze. Il diritto alla città è la libertà di costruire e ricostruire le nostre città e noi stessi è uno dei più preziosi tra i diritti umani e nondimeno è anche uno dei più negletti. Come si può esercitare al meglio questo diritto?”. D. Harvey
Domani con la Manifestazione Una Casa Per Tutti/e #CasaGalloUnaSoluzione eserciteremo al meglio questo diritto!

 

Video conferenza Stampa Piazzetta San Bernardino

Venerdì 27 Ottobre un’importante giornata di mobilitazione per il diritto all’abitare e per la Campagna #UnaCasaPerTutti verso la Manifestaizone di domani, Sabato 28 Ottobre alle
Ore 15:00 all’Arco d’Augusto.
Questa mattina con lo Sportello Casa, blocco dello sfratto ai danni di Marise(che per anni ha subito maltrattamenti e violenza domestica) e dei due figli, fra cui una minore con grave disabilità. È stato attenuto un rinvio per poter attivare e ricercare una soluzione abitativa per il nucleo difronte alla totale assenza dei servizi preposti.
Le persone sono sempre più sole e lasciate a loro stesse nella loro sofferenza.
Mentre era in corso il blocco dello sfratto, in Piazza Tre Martiri è stato allestito il banchetto della Campagna #UnaCasaPerTutti occasione importante per fare controinformazione sul tema, dal momento che la salute della città e del nostro paese ci mostra una realtà tutt’altro che in crescita o ripresa.
Milioni di persone stanno subendo ferocemente gli effetti della crisi (precarietà, sfratti, disoccupazione) mentre ci raccontano che i problemi sono i richiedenti asilo che bighellonano in giro per la città e ci rubano tutto, i/le giovani che rivendicano spazi di vita e relazione fuori dal circuito del divertimentificio riminese, oppure il decoro nella nuova veste post Pacchetto Minniti, dove contano di più le città e i centri storici a misura di flussi finanziari ripuliti dalla sofferenza umana e da tutti e tutte quelle che non sono allineate/i a questa gestione proprietaria, speculativa della nostra vita e della nostra città.
La casa è la prima cosa, per questo il sorriso di Marise, le sue mani strette alle nostre, le tante persone che oggi al banchetto ci hanno o stanno incoraggiando ci dicono che dobbiamo continuare con coraggio a costruire un altro mondo possibile, a rivendicare case, diritti, reddito per tutti e tutte!
La giornata prosegue alle ore 14:30 in Piazzetta San Bernardino con la conferenza stampa alle ore 17:30 con il laboratorio creativo per il corteo e dalle ore 18:30 #AperitivoMadiba e prove aperte del Madiba Sound Family.

condividi su: