#UnaCasaPerTutti: banchetto della Campagna verso il corteo del 28 Ottobre

condividi su:
foto banchetto

Questa mattina siamo in Piazza Tre Martiri con il banchetto della Campagna #UnaCasaPerTutti verso la manifestazione di Sabato #28Ottobre ore 15 Arco d’Augusto #CasaGalloUnaSoluzione

Alcune riflessioni sul tema del diritto all’abitare che abbiamo affrontato durante i volantinaggi di oggi:
– È sostenibile un mercato delle locazioni che impone affitti che vanno dai 600 ai 1000 euro quando gli stipendi medi oggi sono tra gli 800 e i 1200 euro e il lavoro è molto spesso non continuativo?
– sono sufficienti le case di edilizia residenziale pubblica?
– Quali strumenti possono dare risposta a chi ha perso il lavoro o non ha un lavoro fisso e si trova sotto sfratto perché impossibilitato a pagare tutte le spese?
– è efficace l’attuale sistema istituzionale per affrontare i problemi di chi si trova senza casa?
– è possibile risolvere la situazione di indigenza delle persone senza casa con un sistema che ti permette di avere un letto in emergenza solo per 3 o 7 giorni in un anno e poi ti costringe a tornare per strada?
– è possibile immaginare strumenti di intervento pubblico anche sul patrimonio immobiliare privato sfitto per una politica seria e di medio periodo sulla prima casa?
– come contrastare le discriminazioni e l’accesso differenziale al diritto all’abitare da parte delle minoranze?

Questi interrogativi che raccontano problemi reali e provano ad individuare delle alternativi si scontrano con le dichiarazioni entusiaste che arrivano tanto dal Governo quanto dal Comune parlano di fine della crisi, ripresa, diminuzione della disoccupazione e raccontano di un Paese in salute e crescita sono bufale così come sono bufale quelle della Lego nord, dei razzisti, sessisti, omofobi di ogni appartenenza e delle organizzazioni neofasciste. La vita vera è quella di milioni di persone che stanno subendo gli effetti di una crisi che è servita a rideterminare rapporti di forza nella società perché per fare un es. i numeri su lavoro e occupazione non dicono che in realtà la precarietà è ormai strutturale e risulti “occupato” anche chi lavora solo 1 ora a settimana. Il lavoro oggi è quindi intermittente, saltuario e a bassi salari, questa è la realtà.

Tutto ciò in un contesto di crescenti disuguaglianze e un caro-vita che non accenna minimamente ad attenuarsi, con in particolare i costi per riuscire ad avere e mantenere un’abitazione che risultano sempre più insostenibili e incompatibili con il contesto sociale reale. Contesto di impoverimento diffuso in cui aumentano i casi di violenza razzista, omofobica e sessista. Questa è oggi la società nella quale siamo immersi.

Abbiamo sempre sostenuto, attraverso la Campagna #UnaCasaPerTutti,  come il diritto alla casa sia diritto alla vita, ma sia a livello locale che nazionale sono azzerate le politiche abitative. Per decenni la politica ha demandato “la questione casa” al mercato privato, ingrassando profitti e rendita di costruttori e palazzinari, cementificando selvaggiamente e facendo lievitare i costi per gli affitti o l’acquisto delle case. Il Piano casa di Renzi e Lupi è lì a ricordarcelo.

L’accanimento del Comune di Rimini contro l’esperienza di Casa Andrea Gallo Rimini #perlautonomia è quindi tanto miope e inspiegabile quanto particolarmente odioso.

Casa Gallo è un possibile modello per affrontare la grave emergenza abitativa e la possibilità di coniugare in maniera inedita – intersezionale – le lotte per il diritto alla casa contro la povertà e le lotte per la cittadinanza contro le disuguaglianze, la violenza razzista, sessista, omofobica sempre più diffuse nei nostri territori.

Invece di ostacolarla andrebbe sostenuta e replicata, riutilizzando parte di quel patrimonio immobiliare sfitto e inutilizzato. E’ assolutamente il momento di una svolta radicale che dia gli strumenti per affrontare questa fase storico-politica e le nuove povertà per queste ragioni Sabato 28 ottobre manifesteremo a Rimini.  Ci vediamo più tardi alle 17.30 per i Laboratori creativi verso la Manifestazione #UnaCasaPerTutti  #CasaGalloUnaSoluzione

casamadiba@gmail.com – tel. 327 3675474 oppure la nostra pagina Facebook

www.casamadiba.net

collage banchetto

condividi su: